cliccate qua per accedere alla parte privata parte privata

IL POLO CATASTALE APRE A BESANA

Con l'attivazione del Polo Catastale di Besana si concretizza un'altra importante tappa del processo di decentramento delle funzioni dello Stato agli Enti Locali, avviato con la legge n. 59 del 15/3/1997 e proseguito con un susseguirsi di leggi e decreti.

Il Polo Catastale rappresenta il naturale sviluppo dello Sportello Decentrato gia' attivo a Besana dal 1 marzo 2002, grazie ad un proficuo percorso di collaborazione con l'Agenzia del Territorio iniziato nell'anno 1997, con vivo apprezzamento dei cittadini, professionisti e imprese locali, che hanno potuto usufruire per la prima volta di servizi catastali direttamente nel proprio Comune, senza doversi recare all'Ufficio Provinciale dell'Agenzia del Territorio.

Ora del servizio beneficeranno anche i Comuni che aderendo al Polo Catastale di Besana, saranno protagonisti della gestione del Catasto del proprio territorio.

COME E' COMPOSTO IL POLO CATASTALE

I Comuni che compongono il Polo Catastale di Besana sono:
Comune di BESANA IN BRIANZA (capo-convenzione) Sindaco SERGIO CAZZANIGA
Comune di BIASSONO Sindaco ANGELO DE BIASIO
Comune di BRIOSCO Sindaco ANDREA FOLCO
Comune di CARATE BRIANZA Sindaco MARCO PIPINO
Comune di CORREZZANA Sindaco MARIO CORBETTA
Comune di LESMO SindacoMARCO DESIDERATI
Comune di RENATE Sindaco ELISA RIVA
Comune di TRIUGGIO Sindaco PAOLO MANZONI

con le seguenti caratteristiche dimensionali:
Comune abitanti Kmq.
BESANA IN BRIANZA 14.484 15,77
BIASSONO 11.183 4,95
BRIOSCO 5.674 6,60
CARATE BRIANZA 16.814 9,86
CORREZZANA 1.984 2,52
LESMO 6.781 5,11
RENATE 3.770 2,84
TRIUGGIO 7.939 8,37

PERCHE' I COMUNI SONO INTERESSATI AL DECENTRAMENTO DELLE FUNZIONI CATASTALI

Il Comune e' l'Istituzione piu' vicina ai cittadini.

Ha piu' elementi di conoscenza diretta del territorio per poter entrare nel merito degli accatastamenti presenti e futuri e percio' gestire con piu' competenza il Catasto.

E' il soggetto che ha un interesse diretto immediato alla buona gestione, un interesse finanziario (recupero elusione ed evasione ICI e TARSU) e di equita' (recupero arretrato, correzione errori e sperequazioni).

Ha ben chiaro che il Catasto e' l'anagrafe degli immobili, che riunisce nei suoi archivi i dati di posizione, di possesso/proprieta' e di valore di ogni immobile e costituisce fondamento essenziale per la conoscenza del territorio e per la fiscalita' sugli immobili.

La limitatezza delle risorse, la vastita' dei compiti, le interconnessioni territoriali e funzionali, la possibilita' di ridurre i costi unitari di gestione, l'acquisita esperienza delle Amministrazioni Comunali che hanno collaborato con l'Agenzia del Territorio, favoriscono l'aggregazione fra Comuni limitrofi per la gestione e l'organizzazione dei processi produttivi, per l'armonizzazione e l'integrazione delle risorse umane, dei dati e dei procedimenti amministrativi, per la razionalizzazione delle infrastrutture tecnologiche e quindi per una gestione tecnica, economica e finanziaria ottimale.

COME OPERA IL POLO CATASTALE

Per la corretta gestione delle informazioni del patrimonio immobiliare, il Polo Catastale e' costituito da:

 

La sede operativa e' localizzata nell'edificio ristrutturato (ex scuola materna) compreso nel Polo Civico che raggruppa gli uffici comunali, a Besana in Via Roma n. 1.

E' costituito da una zona uffici (front office e back office) di mq. 102 e una zona archivio di mq. 50, oltre l'atrio d'ingresso con la zona servizi.

Responsabile del Polo Catastale: Elio Motta.

I SERVIZI OFFERTI AI CITTADINI

VISURE CATASTALI

CERTIFICAZIONI CATASTALI

ESTRATTI DI MAPPA CATASTALE

COPIE PLANIMETRIE DELLE UNITA' IMMOBILIARI URBANE

VOLTURE CATASTALI

RETTIFICHE DI ERRORI PRESENTI IN BANCA DATI

NOTIFICHE ATTI CATASTALI

ACCETTAZIONE DOCFA

PRENOTAZIONE SUBALTERNI


loghi comunali
Sito ed Applicazione realizzati da GFC Servizi e Soluzioni per l'Information Technology - Osnago (LC) - www.gfcservizi.com